Folli
Dysamore

Vedi
Titolo Dysamore
Autore Folli
Genere Poesia      
Pubblicata il 08/11/2014
Visite 1450

E' tempo di andarsene

di ricominciare

ho atteso invano il tuo sguardo

ed ho finito per perdermi nel grigiore

 

dove sei?

dove sono?

dove siamo finiti?

non eravamo eterni?

 

la vita ci ha reso aridi

ha sfiorito i nostri cuori

consumando giorno dopo giorno

quel sole che ci univa

che ci nutriva

che ci rendeva invincibili

 

non chiedermi il perchè

non ho piu risposte da darti

adesso vedo solo due anime leggere

perse tra l'orizzonte ed il passato

tra il sogno

e ciò che non sarà mai

 

 

  • Hai espresso con efficacia di parole e immagini il grigiore di un amore ormai spento e la profonda tristezza dell´animo che si stacca, facendo violenza sulla propria volontà, da un legame divenuto secco e inaridito.
    Voto attribuito: 10
    Pellegrina (09/11/2014 07:19:11)

  • Grazie Pellegrina mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato le mie parole.un saluto.Folli
    Folli (09/11/2014 15:29:48)

  • la vita, la routine, il dare per scontato che ...il prato resti verde, anche se non lo falci e non lo innaffi, confidando che tutto possa procedere come nei migliori giorni primaverili in cui bastava una pioggerellina e due occhi di sole a tenerlo fresco, forte e incredibilmente verde. Ci si perde senza mai allontanasi troppo dal posto in cui sedevi estasiato a contemplare l´amore, apparentemente senza alcuna ragione. Non è neanche come rimettere insieme i cocci rotti, perchè nulla è mai accaduto di veramente rovinoso, la creta si sgretola da sola e diventa polvere quando non si tiene umida, così la passione, l´amore hanno bisogno di nurirsi di attenzioni, di sorrisi, di voglia di attesa e di incontro, di donare e di prendere. Qualcuno diceva che le cose forse si apprezzano veramente quando non le hai più. Ricominciare, da se stessi per incontrare veramente l´altro e comprenderne finalmente il cuore forse sarebbe utile. grazie per averla scritta
    Voto attribuito: 7
    AngelaDeBlasio (20/11/2014 16:54:13)

  • Niente di più triste della fine di un amore. Hai saputo descrivere in modo molto incisivo questo stato d´nimo
    Voto attribuito: 10
    Ida Acerbo (20/11/2014 17:50:26)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi