M. Gisella Catuogno
Gerla piena di ansia

Titolo Gerla piena di ansia
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 23/01/2015
Visite 1841

Vorrei poter scrivere versi

per deporre sul foglio immacolato

la gerla colma d’ansia

che ogni mattina, al risveglio

mi carico faticando sulle spalle.

 

Ci hai regalato una Terra così bella

mia Natura

che profuma di ginestre a marzo

e dipinge di rosa le sue albe

respirando col vento e le maree;

eppure spesso ci sentiamo persi

come abbandonati in un deserto

lontani da oasi di serenità e di pace

incapaci d’alzare gli occhi al cielo

fiduciosi

e stupirci delle nuvole in fuga

o del tepore del sole sulla faccia

nell’umidità fredda dell’inverno.

Ci assilla, ci assilla

l’ansia del domani

della violenza che ci dilaga intorno

del futuro dei figli e dei nipoti

del tempo che inesorabilmente passa

e ci trasforma in rugose querce

o salici piangenti

che prendono solo qualche spruzzo

del torrente di vita che gli scorre accanto.

 

  • Una poesia bella e malinconica, ravvivata da immagini suggestive. Sei brava, come sempre, a dipingere l´incanto magico della natura! Purtropppo ci manca la serenità per contemplare tanta bellezza. Quanto è pesante la gerla che incurva le nostre spalle e ci impedisce di sollevare il capo verso il cielo! Un caro saluto.
    Voto attribuito: 10
    Pellegrina (26/01/2015 06:10:10)

  • Questo carico di ansie che tu descrivi poeticamente così bene con un richiamo alla "gerla" quale mermoria di altri tempi, tempi di duro sudato lavoro, è l´inevitabile peso che sempre ha piegato le spalle dell´uomo responsabile delle proprie azioni; a quanto pare non c´è una via di scampo. Mi sembra che il connubio tra uomo e natura sia solo un sogno, un´illusione: dalla natura la serenità non ci arriva che a tratti, quando ci soffermiamo in momenti particolarmente felici ad osservarla. Tiriamo avanti!
    Voto attribuito: 10
    Maury (26/01/2015 10:09:58)

  • @Pellegrina, grazie del tuo commento. Un caro saluto @ Maury, grazie anche a te di esserti soffermato su questa mia:-) saluti cordiali
    M. Gisella Catuogno (26/01/2015 15:23:13)

  • vero,non si riesce a godere delle bellezze della natura con tutte le cose brutte che accadono nel mondo.cari saluti .
    Voto attribuito: 10
    Nicolina Carnuccio (28/01/2015 15:35:24)

  • Grazie, cara Nicolina :-) un caro saluto anche da parte mia!
    M. Gisella Catuogno (29/01/2015 07:14:10)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi