Maldola Rigacci
UN NOME NELLA SERA INDACO

Vedi
Titolo UN NOME NELLA SERA INDACO
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia - Amore      
Pubblicata il 27/02/2015
Visite 1146

Nella sera che attorciglia i suoi venti
alle spire di inutili profumi,
nella sera dei profeti
dall' afona voce
che ricade nel silenzio dell’erba,
al desiderio
do un nome, un canto, una danza.
Si zittisce indaco l’aria
nell'ali dei pipistrelli
s’impiglia dolce il tramonto
e trovo il nome
che gli angeli non addolora.
Un nome d'uomo puro
un canto
una danza
fra i rami che alla sera nascondono la stanza.
Ed è notte.
Così rossa
la luna spumeggia
in sangue,
il desiderio vuole un nome
un nome che ritornare io possa
da distanze di vette
esiliate nella terra dell’abbandono
come colomba liberata
al mio bianco di donna amata.

  • Bell´invito d´amore venato di struggente malinconia. Un caro saluto:-)
    Voto attribuito: 10
    M. Gisella Catuogno (02/03/2015 21:09:35)

  • Grazie Gisella, un caro saluto a te :-)
    Maldola Rigacci (02/03/2015 22:54:07)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi