Paolo Tietz
EUROPA - una fanciulla poco seria

Titolo EUROPA - una fanciulla poco seria
Analisi di un etimo dimenticato
Autore Paolo Tietz
Genere Saggistica      
Pubblicata il 30/03/2015
Visite 3756
Editore Liberodiscrivere® associazione culturale edizioni
Collana Spazioautori  N.  3566
ISBN 9788899137243
Pagine 48
Prezzo Libro 4,90 € PayPal
Europa è al giorno d'oggi il nome di quello che viene considerato un continente, dai confini certi a occidente e a settentrione (il mare Oceano), anche a sud (il Mediterraneo), del tutto incerti a est, meglio ancora a est e sud-est (inclusa senz'altro la penisola scandinava, la Russia ne fa parte o no? E se si, fin dove, gli Urali e il fiume Ural? E a sud-est, confine sono Dardanelli e Bosforo, più in là il Caucaso, o ci si può metter dentro anche la Turchia?).


Europa è però anche il nome di una figura mitica ellenica. Europe, figlia di Agenore Re di Tiro in Fenicia, fu notata da quel grande donnaiolo di Giove.

Europa è al giorno d'oggi il nome di quello che viene considerato un continente, dai confini certi a occidente e a settentrione (il mare Oceano), anche a sud (il Mediterraneo), del tutto incerti a est, meglio ancora a est e sud-est (inclusa senz'altro la penisola scandinava, la Russia ne fa parte o no? E se si, fin dove, gli Urali e il fiume Ural? E a sud-est, confine sono Dardanelli e Bosforo, più in là il Caucaso, o ci si può metter dentro anche la Turchia?).
Europa è però anche il nome di una figura mitica ellenica. Europe, figlia di Agenore Re di Tiro in Fenicia, fu notata da quel grande donnaiolo di Giove. Volendo possederla, si trasformò in toro e, vedendola un giorno su di una spiaggia, le si avvicinò pacificamente e si accovacciò ai suoi piedi. La giovane, tranquillizzata dalla mansuetudine dell'animale e attratta dalla sua possanza, lo accarezzò e gli salì in groppa. Lui allora si mosse e la portò attraverso il mare in Grecia, là facendola sua; dal connubio nacquero Minosse, poi Re di Creta, Radamanto e Sarpedonte.
Questo è il mito. Il nome coincide con quello del continente, e recentemente quei sapientoni dell'UE a Bruxelles hanno voluto far raffigurare in filigrana sulla banconota da 10 euro il volto della donzella Europe(a). 
Europa è al giorno d'oggi il nome di quello che viene considerato un continente, dai confini certi a occidente e a settentrione (il mare Oceano), anche a sud (il Mediterraneo), del tutto incerti a est, meglio ancora a est e sud-est (inclusa senz'altro la penisola scandinava, la Russia ne fa parte o no? E se si, fin dove, gli Urali e il fiume Ural? E a sud-est, confine sono Dardanelli e Bosforo, più in là il Caucaso, o ci si può metter dentro anche la Turchia?).

Europa è però anche il nome di una figura mitica ellenica. Europe, figlia di Agenore Re di Tiro in Fenicia, fu notata da quel grande donnaiolo di Giove.


 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi