Folli
Rynascita

Vedi
Titolo Rynascita
Autore Folli
Genere Poesia      
Pubblicata il 04/05/2015
Visite 1146

di nuovo il dolore

gelido

disumano

straziante

come una lama che squarcia in due il cuore

 

rimango pietrificato

con gli occhi assenti

completemente invaso dal terrore

 

non credevo possibile 

che tutto questo sarebbe successo di nuovo

che la mia vita fosse così legata alla tua

 

poi un abbraccio

ed improvvisamente tutti i fantasmi svaniscono

ed io ricomincio a vivere

 

  • Una bella poesia, densa di sentimento e di carica poetica. Il dolore è sofferenza lacerante ma è anche vita e come tale va accettato, come l´amore
    Voto attribuito: 10
    Ida Acerbo (04/05/2015 17:11:41)

  • La vita è una giostra di emozioni. grazie Ida per le tue parole
    Folli (04/05/2015 18:15:29)

  • perché mostri il tuo specchio sempre come parte che manca “ manca” è la rotta che porta verso ovest?
    Voto attribuito: 10
    oltre i limiti2 (07/05/2015 09:28:28)

  • d´ottimismo puro il finale. piaciuto molto.
    Voto attribuito: 10
    Santos Morena (07/05/2015 16:09:02)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi