Ida Acerbo
Lunedì

Vedi
Titolo Lunedì
Autore Ida Acerbo
Genere Poesia      
Pubblicata il 27/05/2015
Visite 949

Grigio come

l'autunno che

bussa alla porta

 

nuvoloso come

la mente ingombra

di consueti pensieri

 

triste come le

lacrime di rugiada

che bagnano le piante

 

attivo come il

desiderio di trovare

gratificanti attività

 

perlaceo come

la speranza di luce

cui non voglio rinunciare.

  • Mi è piaciuta questa tua poesia, sopratutto la scelta degli aggettivi è molto suggestiva quanto l´accostamento di immagini di speranza e di tristezza.Ti lascio una citazione: "L´unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Quando manca questo senso – prigione, malattia, abitudine, stupidità, – si vorrebbe morire. " (Cesare Pavese, in un tempo lontano da "verrà la morte e avrà i tuoi occhi").
    Voto attribuito: 10
    Maury (27/05/2015 11:37:59)

  • Bella: la luce è il bianco, l´assenza di luce è un "buco di luce"
    Voto attribuito: 10
    Gabbean (27/05/2015 19:13:44)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi