Maldola Rigacci
BIG BANG

Vedi
Titolo BIG BANG
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Pubblicata il 19/02/2016
Visite 1229

Uno scarto
un difetto
forse svista
forse taglio netto
di uno sprofondo d'universo
figli minori
solo poco ieri
...come cinguettio
come onde 
nello stagno 
siamo 

non ti illudere uomo

non è un regno.

  • la leggo come -memento mori-, nella chiusa soprattutto. Nella prima parte c’è ansia, ansia del dire, ansia...
    oltre i limiti2 (21/02/2016 15:00:43)

  • piaciuta molto la prima parte l’ansia è durata per tutta la poesia con un sospiro finale, come piace a me. ciao, morena
    Santos Morena (27/02/2016 17:32:53)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi