Nicolina Carnuccio
’u distinu (favoletta)

Vedi
Titolo ’u distinu (favoletta)
Autore Nicolina Carnuccio
Genere Poesia - Dialettale      
Pubblicata il 25/11/2017
Visite 117

l'attru jornu

'u distinu ncuntrài,

nci dissa:

dinnu ca eu ti fìcia

cu hlli mani mei.

on era cosa 'a tua,

ni rispundìu,

fazzu tutt'eu

e ffazzu 'e testa mia.

o distinu

potivi èssara menu agràru cu mmìa !

eu on ti canùsciu

ni rispundìu,

on sàcciu nenta 'e tìa,

on sàcciu nenta 'e nuhllu,

eu passu e ddugnu

e ppatra comu ngarra.

l'altro giorno ho incontrato il destino.gli ho detto:dicono che io ti ho fatto con le mie mani. non era cosa che tu potevi fare,mi ha risposto,faccio tutto io e faccio di testa mia.o destino potevi essere meno avaro con me! io non ti conosco,mi ha risposto,non so niente di te,non so niente di nessuno,io passo e dono e come càpita càpita. 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi