Maldola Rigacci
IL DOLORE DEL VENTO

Vedi
Titolo IL DOLORE DEL VENTO
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Pubblicata il 20/03/2018
Visite 123

Mi chiedo se
anche il vento
sente il dolore
quando scivola giù col suo lamento.
Mi chiedo dove finisce il suo dolore
perchè sono stanca di portare l'acqua
a coppa nelle mani e non bere.
E il sole non batte
sulle lucide pietre
lucide solo di pioggia e sete
e i fiumi sono rivoli neri
d'inchiostro perduto alle parole.
Mi chiedo se senza il vento
possa cantare il raccolto
quando siede giallo alla fine di una stagione.
E non è senza una ragione questa domanda antica
che spesso m'indolenzisce le dita
e le ferma senza l'appiglio di una favola.
Mi chiedo se il dolore del vento
dentro tende smosse e colorate finisca
e lì riposi e 
lì fiorisca.

  • E’ un vento che non ha fine, accompagna un’umanità ciclicamente destinata alla solitudine. Forse comincia e finisce nelle tende svuotate d’umanità di qualche regione desertica. Al di la delle interpretazioni che lasciano il tempo che trovano una bella poesia, intima e aperta allo stesso tempo. Saluti.
    Voto attribuito: 5
    Maury (04/04/2018 11:23:45)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi