M. Gisella Catuogno
Ritorno

Titolo Ritorno
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 04/10/2018
Visite 58

 

Lo stormo dei gabbiani inquieti

sul porto trafficato

mezzi di trasporto in fila

ansiosi di passare, la sagoma imponente

della nave trattenuta  a banchina

dalle sartìe tese, grondanti di salino:

è l’ora di salire, per gli isolani

di lasciarsi alle spalle

il “continente”

navigare il turchino del mare

salutare Palmaiola e Cerboli

- sorelle solitarie -

annusare a metà canale

il profumo dell’elicriso in fiore

e avvicinarsi agli orizzonti amati,

al piccolo mondo pieno d’insidie e d’incanti

dove chi parte, prima o poi, ritorna

chi rinnega, col tempo, torna ad apprezzare

e dove chi vi nasce anela il ritorno

un giorno al grembo della terra madre.

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi