Lela
Inverno dell’uomo

Titolo Inverno dell’uomo
Autore Lela
Genere Parole in Libertà      
Pubblicata il 29/12/2018
Visite 425

Non resta che il futuro come tempo da vivere

da spendere bene senza diventare fossili

perché il nuovo avanza con noi o senza.

Nell'inverno dell'uomo dimentico del passato

gli errori si ripetono con abiti diversi

per vestire anime sempre più crudeli e nude.

  • “Anime sempre più crudeli”: proprio così... ce ne sono sempre state, ma oggi si esibiscono senza pudore
    Voto attribuito: 4
    M. Gisella Catuogno (07/01/2019 15:14:29)

  • Purtroppo non posso che condividere il tuo pessimismo. Grazie per avere lasciato il tuo commento. Buona serata :)
    Lela (18/01/2019 17:34:21)

  • o esplicato sapore in attento e poco respiro ricamate tele esposte e azioni lasciate v u o t i [li ] a riconoscersi è terra d’isola
    Voto attribuito: 5
    oltre i limiti2 (21/02/2019 18:11:58)

  • scusa se non ho fatto commenti riferendomi direttamente ai tuoi testi, ritengo, ma potrei non essere nel giusto, che un testo poetico possa richiamerne un altro, come nelle gare di poesia popolare che si risponde mostrando ciò che si è visto nel vedere. Voto attribuito: 5
    oltre i limiti2 (22/02/2019 08:00:32)

  • Ciao, Oltre i limiti, e ben ritrovato. Mi scuso con tutti per il mio lungo silenzio. Va benissimo qualsiasi commento, positivo o negativo che sia, ed è tua gentilezza lasciarne uno, sempre e comunque interessante.Ti ringrazio molto e ti auguro una buona serata. :-)
    Lela (26/11/2019 21:36:41)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi