STEFANIA CONTARDI
IL MIO MAESTRALE

Titolo IL MIO MAESTRALE
Autore STEFANIA CONTARDI
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 19/02/2019
Visite 103


Premio Speciale Giuria al Premio Internazionale di Poesia “Il Sublime”, 2018. 

----
“Il Mio Maestrale”
Rissoso a raffiche, reazionario,
mutevole, guerresco, sconquassa
agguerrito gli infissi, dissesta
la festa di piazza, la spazza,
s’azzuffa, s’impiglia, scompiglia
le chiome, scarruffa le canne,
sparpaglia il salice, il limone
ondeggiante, comanda il pensiero,
squinterna le idee, affossa le fisse,
affonda gli affanni,  soffia, sbuffa
nei carruggi serrati, stride tra i pertugi,
ulula collera alla notte buia,
arrischia, della tegola, l’equilibrio
instabile, già dell’uomo, ormai labile,
aizza il mare rabbioso anche
se avvezzo già alla sua razza,
s’incazza, il ruggito dell’onda monta,
aggredisce il lamento lento
della risacca, la spacca, dirompe
invadente nelle mie stanze, impaziente,
affolla di follie notturne la mente,
di epifanie, di presagi, o forse
già mente, o è troppo emotivo,
subdolo a tratti, a tratti sentimentale,
mefistofelico, mestruale,
il mio Maestrale estivo.
(in copertina, Monterosso, foto di S.Contardi 2/9/17)
 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi