Maldola Rigacci
DELL’AMORE DA DIRE E FARE PRIMA DELL’OMBRA DELLA SERA

Vedi
Titolo DELL’AMORE DA DIRE E FARE PRIMA DELL’OMBRA DELLA SERA
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Pubblicata il 20/02/2019
Visite 193

Non è una poesia,
Per favore non lo è. 
Se avete qualcuno a cui dire
Ti voglio bene o te ne ho voluto o forse
Mi stai diventando caro,
Strozzatevi le corde vocali,
Graffiatevi il palato, arroventatevi la lingua
E gridateglielo gridateglielo
Da far tremare le tortore fra i rami.
Dite tutto, senza pudore, senza timore,
Ogni sospiro trattenuto, ogni gesto amputato,
Tutto fate diventare una pioggia di rose.
Annegatevi l' orgoglio, i se i forse, i probabilmente, ché son tutte catene fra parole
E nulla più. 
Non prendete ombrelli per la pioggia o occhiali per il sole, cappelli contro il freddo o il vento,
Ma scorticatevi le mani di carezze e piagatevi le labbra di baci.
Il vostro uomo, la vostra donna, l' amica, i figli, il cane, il gatto, forse vi precederanno nella luce e tutto conosceranno,
Ma noi no, noi qui
Attaccati a carta straccia, a oggetti a bocca chiusa, a ricordi balbettanti, a vuoti con qualche eco.
Noi qui rimasti tutto dovremmo aver compiuto della nostra parte.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi