M. Gisella Catuogno
Vi prego, non chiamatela FESTA

Vedi
Titolo Vi prego, non chiamatela FESTA
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 08/03/2019
Visite 37

 

Per tutte le donne ammazzate

picchiate maltrattate;

per tutte le donne e bambine

 abusate vendute mutilate

contro la loro volontà sposate;

per tutte le umiliazioni

ieri e oggi subite

vi prego, non chiamatela FESTA:

è GIORNATA, giornata di

riflessione, di lutto e di lotta.


Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi