Pier Paolo Sciola
NON CONOSCO LE TUE DATE

Vedi
Titolo NON CONOSCO LE TUE DATE
Autore Pier Paolo Sciola
Genere Poesia      
Pubblicata il 08/04/2003
Visite 2354
Punteggio Lettori 127







Non conosco le tue date
e mi dispiace né
mi sembra di mancare al
tuo mistero quando mai sappiamo
entrambi cosa non
ci manca e il resto oh

inutili o gratuiti
i ricorsi all'algebra
nel desiderio estremo del saperci
o chissà come

forse perché in biblioteca è
chiave quella che indovina
la combinazione ma non apre
il torrente ordinato al centro
della tua sapienza tutta pettinata
in verticale dove peli si
riuniscono in clausura
come frutti a domandarsi
grasso di perché vorrei
un poco spalancarmi all'amore
dolce quando viene e mai
o per aprirsi nel sipario
quando musica serena ci si fa

Questa sei tu e il resto sempre
siamo un grappolo presunto
d'uomini coglioni che vorremmo
carne a recitarci di mancanze
nel macello o proporzioni molto al cuore
di potenze o di scavarci un po'
di nicchie dove dove come mai

Al diavolo abbiamo bisogno
di perdono e un poco di
indulgenza e poi dopo il cuore
quello 'nostro' si sfarà se
ancora importa un po' poi
a qualcuno
Commenti dei Lettori
Commento della redazione

" Se ancora importa".....triste ma nello stesso tempo s'intravede un pò di luce.....un saluto.................
Voto Attribuito: 5
persia (08/04/2003)

la prima strofa sembra quasi una canzone, poi un pò si perde nella parte centrale per ritornare eccellente nel finale...Non male Reverendo, non male!
Voto Attribuito: 4
daniela barbaro (08/04/2003)

Rileggerti è sempre un'emozione. Ciao, Guido
Voto Attribuito: 5
Guido De Marchi (08/04/2003)

Ho bevuto il senso tra sofferto procedere di parole e frasi...
Voto Attribuito: 5
Anna  Fabiano (08/04/2003)

se non ho capito male tu sei anche Reverendo Jazz (e vabbè, scusa, sono un po' tonta, le cose me le dovrebbero spiegare proprio bene e con parole chiare e precise, se no prendo granchi a palate). Insomma ho letto in contemporanea le due poesie, questa e quella del Reverendo, passando continuamente da uno schermo all'altro. Punti in comune ce ne sono. La ricerca di qualcosa o di qualcuno, ricerca frustrata perchè condotta con metodi sbagliati, illusori, falsi, inutili. Ricerche condotte con il cervello quando le risposte (e i bisogni) risiedono nel cuore. Alla fine di tutto rimane, per chi è disposto a riconoscerlo, un bisogno di redenzione, di perdono e di indulgenza. Succede lo stesso ai bambini. Anche a quelli cattivi
Voto Attribuito: 5
Lia (08/04/2003)

Scartabellare testi paga..t'ho filtrato tra i diversi della home page e poi bevuto d'un fiato ..bravo..grande lettura!
Voto Attribuito: 5
berenice (08/04/2003)

uscito dagli argini in doppia incarnazione, da tempo mi mancava di sentir suonare così, la radio, capirai, la tengo spenta- 5 a te e 5 al reverendo
Voto Attribuito: 5
francesco ghezzi (09/04/2003)

Al diavolo abbiamo bisogno di perdono e un poco di indulgenza e poi dopo il cuore quello 'nostro' si sfarà se ancora importa un po' poi a qualcuno
Voto Attribuito: 5
Lucadesessentes (09/04/2003)

Mi piace un casino come e quando vai a capo e il ritmo musicale che ne vien fuori ad alleggerire il senso.
Voto Attribuito: 5
Quella (09/04/2003)

y+z=£7"$& oh sì
Voto Attribuito: 5
ludovica (09/04/2003)

Come macchie di Rorschach, la tua poesia proietta immagini direttamente dal subconscio, senza filtri... c'è una bellezza fuori dai canoni usuali d'estetica...
Voto Attribuito: 5
Axel (09/04/2003)

"la tua sapienza tutta pettinata". Nenche io conosco le date, le mie voglio dire. Questa poesia è complessamente (neologismo mio) bella, contorta al punto giusto, intricata di sentimenti duri e di improvvise debolezze. Ogni tanto(te ne accorgi?), emerge il tuo lato "femminile",un bisogno di dolcezza che cerchi, non sempre ci riesci, di mascherare ,di cammuffare sotto la tua indubbia grinta.Sarebbe bello conoscere davvero come sei. Ciao Jazz.
Voto Attribuito: 5
esedomani (09/04/2003)


Voto Attribuito: 5
schuster o chi per lui (16/04/2003)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi