Carlo Menzinger
GLI UCCELLI NEL CIELO

Vedi
Titolo GLI UCCELLI NEL CIELO
Autore Carlo Menzinger
Genere Poesia      
Dedicato a
ai genitori distratti
Pubblicata il 12/05/2003
Visite 5759
Punteggio Lettori 127
Note 8, 11 abcd abcd efef.

La bambina si esprime con discorso diretto in ottonari.
La madre è descritta in seconda persona in endecasillabi.
“Mamma, gli uccelli nel cielo”
Cammini lungo la via madre bella
“Mamma, dipingono giochi”
Nella tua mano stringi la borsetta
“Mamma, di ali è un velo”
L’afferri per la mano sua fanciulla
“Sembrano tanti, son pochi”
La tiri via andando più di fretta.
“Mamma, mammina, aspetta”
Neppure la guardi, traversi la via
“Voglio restar mezz’oretta”
Capricci – dici – or non fare suvvia.

“Mamma, giochiamo assieme”
Saluti un’amica che passava
“Vorrei fermarmi un poco”
Nella tua borsa or cercando frughi
“Di baciar te or mi preme”
Ti chini, la baci veloc’e schiva
“Dai facciam or un bel gioco”
Che giocar si possa però le neghi
“Ed allor io scappo, mamma”
Guardi le auto per la via sfrecciare
“Prendimi, prendimi mamma”
La prende l’auto e il tuo gridare.

Firenze, 7.12.02
Commenti dei Lettori
Commento della redazione

Bravo Carlo, molto originale e piena di "belle sensazioni" : Ciao, Antonio
Voto Attribuito: 5
2002 navant (12/05/2003)

Che tristezza.........molto molto apprezzata...........ciao........
Voto Attribuito: 5
persia (12/05/2003)


Voto Attribuito: 5
  (12/05/2003)

...non so farti un commento adeguato...sono "statua di sale"...Ti abbraccio soltanto...
Voto Attribuito: 5
Cantafio  Adelaide (12/05/2003)

davvero meritevole di attenzione. senza dubbio originale e mai scontato o banale. ciao, Max
Voto Attribuito: 5
MASSIMO ARBAN (12/05/2003)

Molto bella, Carlo, questa tua recente vena poetica me gusta.
Voto Attribuito: 5
Anna  Fabiano (12/05/2003)

Perfette metricamente e insolite in un panorama dove il verso libero sovrasta...mi è piaciuta.
Voto Attribuito: 5
daniela barbaro (12/05/2003)

Quella data in fondo si riferisce al giorno in cui l'hai scritta o a un avvenimento reale che ti ha ispirato?
Voto Attribuito: 5
mirabolano (12/05/2003)

tremendamente dolorante, ho seguito il ginguettar della bimba, fino al suo salire in cielo. l'hai descirtta così bene che sembrava sentire le due voci, il tuo stile è senza dubbio dei migliori
Voto Attribuito: 5
luisa (12/05/2003)

già già...come ti è venuta?? pur'io son rimasto di stucco...
Voto Attribuito: 5
Antonio Pensiero (13/05/2003)


Voto Attribuito: 5
joe centos (13/05/2003)

Sei una persona ammirevole. M'inchino anche di fronte alla tua cultura. Con grandissima stima Ugo
Voto Attribuito: 5
 barone bella (13/05/2003)

Che inquietudine...una creazione bella in tutti i sensi...complimenti per lo stile.
Voto Attribuito: 5
Marina Minet (13/05/2003)

Sono molto colpita. Stupenda
Voto Attribuito: 5
ventodeltempo (13/05/2003)

semplicemente splendida...
Voto Attribuito: 5
strega (13/05/2003)

Finale abbastanza macabro in una lirica dal taglio giocoso. Il contrasto intriga
Voto Attribuito: 5
BandoleroNero (13/05/2003)

Altro che "Mamma gli uccelli" , "Mamma mia che schifezza" Ti do un bell'1 che è più mortificante che uno 0
Voto Attribuito: 5
NICOLA ROMANO (13/05/2003)

La tua pazienza, la tua tolleranza, la tua ragioneria è per me fonte di amarezza, io istinto, io ispirazione, io improvvisazione, io però anche umiltà che viene a leggere per imparare. Sempre al top Carlo. Ciao Ager
Voto Attribuito: 5
Aquila della notte (14/05/2003)

Se ti dico che qualche tempo fa sul viale Lavagnini (dico bene proprio SUL viale) ho ripescato una bimba che guardava formiche per terra mentre la mamma parlava con le amiche e rideva e rideva!!! Colpita in pieno dalla tua poesia.
Voto Attribuito: 5
Barbara Serdakowski (14/05/2003)

ricca d'immagini che fanno da ritratto a due mondi molto lontani fra di loro : l'eta' adulta e l'infanzia che cercano in qualke modo di avvicinarsi, di capirsi..e molte volte non vi riescono.. Ciao:)
Voto Attribuito: 5
Sposini Claudia (18/05/2003)

bravo veramente bella
Voto Attribuito: 5
Mauro Gregori (22/05/2003)

Sempre col verso ben affilato ed una storia tremenda.... Complimenti, ciao, Guido
Voto Attribuito: 5
Guido De Marchi (18/06/2003)

Sei un vero giocoliere di parole, complimenti per questa poesia a " lettura tripla", sto provando anch'io, è divertente.
Voto Attribuito: 5
Edo e le Storie Appese (20/06/2003)

Ho fatto bene a leggerla, caro amico maestro d’ironia!
Voto Attribuito: 5
Camomillo (16/10/2003)

terribile, nella sua cruda realta’, bella carlobancario,bacio enrica
Voto Attribuito: 5
primaluna (22/11/2003)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi