Maldola Rigacci
AMAMI...

Vedi
Titolo AMAMI...
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Dedicato a
A quel tipo d’amore che sconfigge l’inverno e fa tornare il sereno
Pubblicata il 28/09/2003
Visite 4771
Punteggio Lettori 126
AMAMI…


“Sei tutta oro”
mi dicesti un’ora
che il cielo s’azzurrava
più cupo
fra le pieghe delle tende
e la casa
entrava nel crepuscolo
scivolando silenziosa
come una nave su acque silenziose.

“Sei tutta oro”
ed io oro versai
nella tua bocca,
liquida coppa dei miei desideri,
d’oro
ti feci una veste
tessendo baci sulla tua pelle,
rosso vino delle mie arsure
d’oro
una lamina t’urlò
nel ventre
acqua profonda,
vi si perdevano le mie essenze,
vi s’accendevano fiammeggianti
gelsomini.

Erano i giorni
dell’acqua pregna di luna.

Regina,
regina delle nuvole vaganti
mi dicesti una sera
verde lucente
di alberi sazi di pioggia.

“Sei regina”,
ma la mia musica
era il silenzio
e le carezze solo sterpeto,
il mio letto
un regno d’arida carne
e foglie d’oro opaco.

Erano i giorni
Delle nere stelle d’inverno.

Il sole
è riavvampato
ora
quasi improvviso,
tutta d’oro sono tornata,
regina sono tornata.

Amami tanto
che non resti
di te
che un geranio rosso e
di me
un leggero profumo nell’aria..




28 settembre 2003


Commenti dei Lettori
Commento della redazione

mi aiuto con le illsioni e vivo di emozioni che tu.,.. tu...nn sai nemmeno di darmnii (vasco).. ti paice vasco?
Voto Attribuito: 1
Subcomandante ^NiagarA^ (28/09/2003)

Un lavoro discreto, da non fare a pezzi con un uno. Qualche immagine si trascina con stanchezza, ma altre invece splendono di luce propria. A presto
Voto Attribuito: 4
Lythtis (28/09/2003)

Sinceramente a me piace e il tuo stile è orientale. Le frasi arabascate mi piacciono, la lentezza dei versi non è assolutamente una nota negativa.
Voto Attribuito: 5
Aniel (28/09/2003)

Continua la vita in un ciclo? .............................Ciao alla prossima
Voto Attribuito: 5
Pier Paolo Mazzetti (28/09/2003)

La trco stranamente discontinua come se fosse stata composta in momenti diversi,alterna invenzioni decisamente penetranti e intense a qualche caduta o ripetizione.Merita sicuramente una rivisitazione ............merita
Voto Attribuito: 4
AISEOP (28/09/2003)

Il titolo forse non è molto originale però il testo e la creazioni di alcune immagini sono davvero notevoli...brava! *****
Voto Attribuito: 5
Dulce (28/09/2003)

davvero delicata ed eterea...e poi mi suona molto evocativa e sognante...un buonissimo lavoro il tuo, direi, brava, sei riuscita ad emozionare secondo me
Voto Attribuito: 4
Raffaella Cincotti (29/09/2003)

Lieve,delicata,una poesia che rapisce.Bella l’immagine delle stelle nere.
Voto Attribuito: 5
orsettotommi (03/10/2003)

Corsi e ricorsi storici e meteorologici, questa tua amami brilla di viva luce e dà allo spirito speranza nel domani. Ciao Ager
Voto Attribuito: 5
Aquila della notte (06/10/2003)

Grande poesia d’amore, ricca di sentimento ma anche intrecciata ad una dose massiccia di sensualità, di cui mi piacerebbe essere l’oggetto...nel frattempo apprezzo le tue immagini: splendide "rosso vino delle mie arsure","i giorni dell’acqua pregna di luna " e altre..,complimenti
Voto Attribuito: 5
antonio salieri (24/11/2003)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi