Alessandra Palombo
Riflessioni isolane : Inverno

Vedi
Titolo Riflessioni isolane : Inverno
Autore Alessandra Palombo
Genere Poesia      
Pubblicata il 30/11/2003
Visite 4613
Punteggio Lettori 127

Sull’isola sconosciuto è l’inverno.

Germogliano i mandorli a fianco
delle ultime foglie sui peschi.

Impossibile eliminare le scorie.

Una macchia di malinconia permane
nell’animo della donna e sull’isola.

Commenti dei Lettori
Commento della redazione

forse un po’ d’inverno a volte fa bene, forse bisogna scacciare la malinconia guardando il respiro della tua isola che sembra dire ...io vivo...tu scaccia la malinconia e apriti al mondo con un sorriso
Voto Attribuito: 4
Mauro Gregori (30/11/2003)

non posso non apprezzare.....l’isola è il mio sole
Voto Attribuito: 5
ra (30/11/2003)

UhmMmMM...sorprende un pò quel "sull’isola" alla fine,occorre un saltello nella lettura...*****
Voto Attribuito: 5
Dulce (30/11/2003)

Un’isola quasi fiabesca che non conosce il gelo dell’inverno. Qui la strega cattiva ha sembianza di malinconia. Buono spunto da sviluppare, secondo me
Voto Attribuito: 4
Diamantea Marino (30/11/2003)

Mi e’ piaciuta Sandra..........sai che prediligo i paesaggi dell’anima riflessi in quelli che raccoglie lo sguardo.Un caro saluto
Voto Attribuito: 5
AISEOP (30/11/2003)

Sublimazione poetica di riposta invisibile malinconia come funzionale lavorìo metabolico di smaltimento scorie tout-court.
Voto Attribuito: 5
Tonino Bergera (30/11/2003)

E’ bello l’inverno, dalla mia finestra è sempre primavera, tranne quando dalla Sicilia arriva il cattivo tempo.....scherzo.
Voto Attribuito: 5
santos morena (30/11/2003)

E’ bello l’inverno, fuori dalla mia finestra è sempre primavera, tranne quando dalla Sicilia arriva il cattivo tempo.....scherzo.
Voto Attribuito: 5
santos morena (30/11/2003)

Anche un po’ di tristezza a volte serve x essere più felici...
Voto Attribuito: 5
Shamex (30/11/2003)

Bella... mi pare di sentire un inverno "necessario" per una catgarsi che liberi dalle scorie.... la sua mancanza influisce sulla natura come sull’anima.... molto originale
Voto Attribuito: 5
forse (30/11/2003)

dolcemente triste come il cielo plumbeo che rende il mare grigio. bella poesia sal, complimenti.
Voto Attribuito: 5
angela de blasio (30/11/2003)

Immediatezza estrema, nei tuoi quadri isolani... Baci!
Voto Attribuito: 5
Axe(L) (30/11/2003)

Impossibile eliminare le scorie...

...e tu ne fai parte è sangue che scorre
...almeno è ciò che sento io

un bacio
simy*



Voto Attribuito: 5
simy*, Menzinger ed altri Poeti Estinti (30/11/2003)

tristezza e malinconia scivolano sui tuoi versi prendono l’anima del poeta che sa trasmetterla a chi legge
Voto Attribuito: 5
luisa (01/12/2003)

Diretta malinconica e raffinata .
Ciao
Voto Attribuito: 5
peppe (01/12/2003)

resto incantata, nell’immobilita’ pulsante di questo quadro.
brava.
Voto Attribuito: 5
Daniela Raimondi (01/12/2003)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi