M. Gisella Catuogno
Il mare ti lambisce

Vedi
Titolo Il mare ti lambisce
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Dedicato a
Alla mia isola
Pubblicata il 03/11/2004
Visite 4537
Scritta il 31/10/2004  
Punteggio Lettori 127
Il mare ti lambisce
come l’innamorato
il suo oggetto d’amore,
accarezzandoti
i fianchi sinuosi
e penetrando
i tuoi anfratti segreti;
poi ti regala
orizzonti di luce,
scaglie di sole bagnato,
chiasso di gabbiani
nel cristallo del cielo.
E quando le tamerici
sono in fiore
e la posidonia
costruisce
sulle tue spiagge
le sue brune colline,
più forte si sente
nell’aria
il gusto di salsedine
e nitido diventa
il mormorio dell’acqua
che culla i ricordi:
così i giorni trascorsi
seminano
quelli presenti,
non sono inghiottiti
dal pozzo infinito
del nulla.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi