M. Gisella Catuogno
Riverbero

Vedi
Titolo Riverbero
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia - Introspettiva      
Pubblicata il 31/07/2006
Visite 3657
Punteggio Lettori 69
Riverbero di memoria mai posata
sull’erba fresca di taglio
e di rugiada mattutina
modella sembianze durature
e inclini alla mia breve eternità.

Quanto possa ricomporle
in sculture dell’anima
non mi è dato sapere
nè se a tutti appartiene
questo non-congedo dall’ieri
per intrecciare nuovi canestri
ai giorni futuri, sgravati
d’ogni sedimento e tersi di speranza.

Il mio sguardo è pulito
seppure talvolta lucido di pianto
e lo stupore è l’inganno quotidiano
per il quale la corazza è poco spessa.

Cadono ad uno ad uno i baluardi
delle certezze, le protettive
presenze che m’illudevano d’invincibilità.

C’è ancora il fuoco ad ardere nel petto
ma manca la legna che lo nutra
nel frastuono dell’ora che scorre
accumulando sulla sabbia
evanescenti granelli d’identità.

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi