tiziana pizzo
dico di risucchio lieve alla gola

Vedi
Titolo dico di risucchio lieve alla gola
Autore tiziana pizzo
Genere Poesia      
Pubblicata il 18/08/2007
Visite 3198
Punteggio Lettori 48


vorrei qualcuno a svinarmi il dentro
quello liquido per scelta, sgrondato alla bocca
da salvazione vorace o da
spaccio d’endovena

non parlo d’errata corrige, o di camuffo

dico di risucchio lieve alla gola
a tirar fuori reliquie d’accenti inesatti, marciume
d’iride, muco taciuto alle mani, ristagno
umido per saliva sprodiga
non certo mia

così da restarmi asciutta e scollacciata
e pronta
per travaso d’annate mai ingollate prima
dell’alba (come si conviene) quando
il nero ancora non si slabbra
il mare menzogna

e persino l’infimo che mi sono
pare poesia

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 500 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi