M. Gisella Catuogno
A Patrizia (ad memoriam)

Vedi
Titolo A Patrizia (ad memoriam)
Autore M. Gisella Catuogno
Genere Poesia      
Pubblicata il 22/12/2010
Visite 2596

 

A Patrizia
 
Quel che più mi manca
è il tuo sguardo lucido
sul mondo;
il tuo giudizio sicuro
su eventi o su persone
ispirato non da presunzione
ma da un’intelligenza
acuta
e libera
da ogni pregiudizio.
 
Quel che più mi manca
è la tua calma paziente
quel non lasciarti
condizionare
da nulla
se non dal tuo pensiero;
la tua curiosità
del mondo e della vita;
quella tua accettazione
delle sfide
d’ogni natura fossero:
le mani alla tastiera
o a sfogliare
come quasi sempre
libri
o a tagliare e cucire
come una sarta vera.
 
Quel che più mi manca
è quello che sapevi
e che porgevi
senza salire in cattedra
come solo i veri maestri
sanno fare;
e quel passo franco
d’eterna ragazza
cittadina;
quel tuo vestito giallo
splendido sull’abbronzatura.
 
Quel che più mi manca
è vederti in bici
o a spasso con i bimbi;
le chiacchiere e le risate
per strada o sulla spiaggia
per qualche ora
in vacanza
dai problemi;
e quel tuo ciglio asciutto:
una lezione
che non ho imparato
ancora
come invece
da sempre
sapevi bene tu.
 
Gisella
 
21 dicembre 2010

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi