Poesia al MEI

Sabato 24 novembre ore 15

M.E.I. Meeting etichette indipendenti Faenza
Padiglione A - Stand Docservizi/Freecom - Fiera di Faenza

Poesia al M.E.I.

Massimo Cotto introdurrà uno showcase di poesia e musica, frutto della ormai consolidata collaborazione artistica tra Mauro Macario e Chantango. Presenterà "Silenzio a occidente", libro di poesie di Mauro Macario Liberodiscrivere®edizioni e "bestiario d'amore" nuovo album di Chantango.

Altre informazioni e fotografie
Figlio del grande attore comico Erminio, del quale è anche autore di una biografia in uscita proprio in questi giorni (“Macario, mio padre”), torinese di origine, ligure di nascita, Mauro Macario vive oggi a Sarzana ed ha al suo attivo numerose pubblicazioni tra cui raccolte di poesia, romanzi, saggi, articoli. Figura di particolare caratura artistica e morale, Macario si considera discepolo del grande Léo Ferré, il poeta chansonnier francese di cui fu confidente ed amico intimo fino alla  morte e che scrisse di lui: “la metafora per Macario non è una figura letteraria: fa parte del suo pensiero profondo, dei suoi progetti di rivoluzionario”. Una mirabile sintesi della cifra poetica di Macario, sospesa tra visione e realtà, tra l’elegia del sogno perduto, e l’invettiva di un brutto risveglio. Una voce che sa essere suadente ma che spesso è scomoda. Macario infatti, non esita a utilizzare anche linguaggi fortemente trasgressivi perché vuole trasmettere “quell’indignazione vigorosa ben poco frequente nella lirica italiana contemporanea che spesso, destinandosi però così a vita effimera e vana, preferisce contemplare se stessa estraniandosi dal proprio tempo” (prof. Francesco De Nicola). Da sempre presente negli ambienti della canzone colta, anche attraverso amicizie come quella già citata con Ferré o con Fabrizio De Andrè,  Macario trova naturale sfogo artistico in questa sua collaborazione con Chantango, l’ensemble musicale veneto che da anni coltiva con il suo stile originale, tra chanson francese e tango argentino, una propria ed inedita versione di canzone d’autore italiana. Chantango infatti, che già aveva messo in musica i versi di Baudelaire ne “L’anima del vino”, dimostra a sua volta grande  attitudine per la poesia in musica anche nel suo nuovo album “Bestiario d’amore”, componendo anche su testi di Cesare Pavese e dello stesso Macario. 
Il risultato di questo sodalizio artistico è “Tangando i poeti”, uno spettacolo che da qualche anno Chantango e Macario portano sui palcoscenici italiani. La presentazione alla libreria all’Arco (via Emila S. Stefano 3d) sarà un po’ come un assaggio di questo spettacolo, e il filo si snoderà tra poesie e canzoni senza soluzione di continuità. 

www.Liberodiscrivere.it    Editore di Mauro Macario
www.chantango.com       Sito ufficiale
www.frecoomusic.com     Etichetta discografica di Chantango

Per ulteriori informazioni, richiesta materiale, richiedere interviste:

Giovanni Prosdocimi
tel. 3358203551/ 3926947071
Produttore e manager di Chantango e Macario
giovanniprosdocimi@gmail.com

Fabio Fila
Addetto stampa Freecom / Doc servizi Verona.
Tel. 347 9330470/ 045 8230796
press@freecomusic.com

Antonello Cassan
Liberodiscrivere® edizioni
Telefono 010.540464 Fax 010.8632411
E-mail: acassan@liberodiscrivere.it


Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi